Dormire fa bene alla pelle ?

La pelle: il primo biglietto da visita di ogni persona.
Non tutti sanno che al giorno d’oggi la pelle costituisce il primo vero e proprio biglietto da visita di una persona. Il modo in cui essa appare infatti influisce più o meno positivamente sull’aspetto di un individuo. È per questo motivo dunque che è necessario prendersene cura nel modo migliore possibile e con le dovute attenzioni.

dormire bene migliora la pelle

Esistono differenti fattori che possono portare ad avere una pelle trascurata, poco tonica e compatta:

  • la genetica prima di tutto,
  • un’alimentazione non corretta,
  • uno stile di vita stressante
  • dei problemi interni all’organismo.

Un altro elemento da non sottovalutare assolutamente è sicuramente la qualità del sonno.

Alcuni importanti studi infatti hanno dimostrato che chi dorme correttamente e per un determinato numero di ore solitamente presenta una pelle più idratata, giovane e meno esposta al rischio di contrarre irritazioni, impurità e macchie.

Il sonno: un alleato vincente per avere una pelle luminosa e giovane

Che dormire sia una delle azioni più importanti che vengono svolte nella propria vita è indubbiamente risaputo.

Il sonno infatti è un elemento inevitabile e indispensabile per l’uomo. Molte persone sottovalutano l’importanza del dormire bene e in maniera corretta. Generalmente un adulto di età media dovrebbe dormire almeno 8 ore per ogni notte.

Questa cifra si abbassa in caso di individui anziani mentre è maggiore nel caso dei bambini. Tuttavia non tutte le persone riescono a rispettare questi tempi: impegni lavorativi o personali, rumori molesti, insonnia, rendono quasi impossibile riuscire a riposare secondo i tempi giusti.

Tutto ciò però si ripercuote inevitabilmente sulla salute ed in particolare sulla pelle. I sintomi più evidenti possono essere occhiaie, borse, disidratazione e addirittura rughe premature.

Questo accade perché durante la notte le cellule della pelle vengono rinnovate in maniera più rapida rispetto al giorno. Durante la notte inoltre la pelle produce collagene, ovvero una sorta di proteina che riesce a rendere più giovane e fresco l’epidermide. Essa solitamente si concentra tra le ore 23 e le ore 4 del mattino.

Durante questo arco di tempo è quindi estremamente consigliato riposare per poterne giovare degli efficaci benefici al mattino. Pertanto è fondamentale imparare a dormire il necessario, in modo tale da favorire il rinnovo cellulare ed avere un aspetto sensibilmente ringiovanito.

Consigli utili per dormire bene e stare in forma

pelle fresca dormireIl lavoro, i figli, i problemi in famiglia, le faccende domestiche possono rendere davvero difficile il momento di addormentarsi.

Per favorire un corretto riposo però ci sono degli accorgimenti estremamente utili che non bisogna assolutamente trascurare.

  • Innanzitutto bisogna aiutarsi con della buona biancheria da letto. Spesso infatti delle lenzuola troppo calde o sintetiche possono provocare fastidio in modo particolare in estate, quando i tessuti non traspiranti favoriscono la sudorazione. Prediligi dunque delle lenzuola fresche possibilmente di lino oppure in cotone.
  • Mantieni la stanza sempre bene arieggiata: un ambiente troppo secco non rappresenta sicuramente la soluzione ideale per chi vuole dormire bene.
  • Evita tutti i possibili rumori che potrebbero darti fastidio durante la notte o svegliarti.
  • Spegni tutte le luci se preferisci la completa oscurità oppure lascia accesa soltanto una piccola lampada.
  • Non mangiare troppo pesante in quanto la digestione potrebbe essere compromessa portando dunque ad avere difficoltà a dormire.
  • È inoltre estremamente sconsigliato portare a letto dispositivi elettronici come ad esempio smartphone, computer oppure tablet. Prediligi piuttosto un buon libro che ti aiuti a prendere sonno.
  • Accertati che il cuscino che stai usando per dormire faccia al caso tuo: generalmente non dovrebbe essere utilizzato un cuscino troppo alto per non creare problemi articolari. Inoltre deve essere morbido al punto giusto ma non eccessivamente molle.

L’importanza di un buon materasso per dormire correttamente e in modo sicuro

dormire fa bene alla pelleDa tenere sicuramente in considerazione per una buona e soddisfacente dormita è sicuramente il materasso.

Quest’ultimo infatti, se non rispecchia determinati canoni, può portare non solo a non dormire bene ma anche a problemi muscolari ed articolari più seri.

Per questo motivo è importante scegliere con cura il proprio materasso, facendo attenzione a prediligerne uno ergonomico e confortevole. Al giorno d’oggi sono tantissimi i supporti ergonomici che si possono trovare in commercio.

Il materasso ideale non dovrebbe essere nè troppo rigido nè troppo morbido, ma dovrebbe accompagnare dolcemente le linee del corpo.

È opportuno che sia traspirante, in modo tale che possa mantenersi sempre fresco ed asciutto.

In alternativa puoi scegliere un materasso che abbia la possibilità di cambiare lato a seconda delle stagioni. Se sei un soggetto allergico oppure soffri di asma o altre patologie, assicurati che il materasso sia anallergico ed antiacaro.

Condividi