icona-Heiq-pure
viso-ragazza-heiq-pure
icona-Heiq-pure
Heiq-pure

Heiq Pure

Trattamento agli ioni d'argento

TESSUTO ANTIBATTERICO, INTELLIGENTE E NATURALE

 

argento-heiq-pure

Trattamento agli ioni d'argento

CHE COS’È HEIQ PURE:

Un normale tessuto ha una carica batterica molto alta, il lavaggio in lavatrice non elimina i batteri che permangono. Lo stesso tessuto, trattato con HEIQ PURE, una particolare lavorazione alle nano tecnologie, riduce del 99% i batteri presenti. Dopo innumerevoli lavaggi il tessuto rimane antibatterico in maniera permanente.

Il procedimento:
Un tessuto trattato con Heiq Pure viene immerso in una vasca di puro argento senza aggiungere nessuna sostanza nociva o additivi chimici.

Breve cenno storico:
L’uso dell’argento per prevenire le infezioni ci riporta all’antica Grecia e a Roma. Nel Medioevo era usato per disinfettare l’acqua e il cibo durante la conservazione e il trattamento di ustioni e ferite. Nel 19 ° secolo, i marinai nei lunghi viaggi in mare mettevano monete d’argento in barili d’acqua per mantenerla potabile, i pionieri in America hanno usato la stessa idea per i loro viaggi da costa a costa. L’argento è usato ancora oggi nelle medicazioni.

bandiera-italiana-new

L’azione dell’argento Heiq Pure

RINFRESCANTE E SANITARIO, ECOLOGICO E LEGGERO, INDEFORMABILE E ANTIBATTERICO, ERGONOMICO E TRASPIRANTE

 

grafico-heiq-pure-fili-argento

Heiq pure:
La quantità di Heiq Pure applicata al tessuto è studiata (basato su test approfonditi ed esperienza) per assicurare la durata fino alla fine del ciclo di vita del tessuto, utilizzando una quantità minima di argento che ricopre il filo di Tencel su tutta la superficie.

certificato-antimicrobico
dona-sfera-argento

Una grande azione antibatterica tutta naturale

grafico-heiq-pure

C2C - Cradle to Cradle:

Questo grafico dimostra come HeiQ PURE non aggiunge sostanze chimiche nel rispetto dell’ambiente, perché viene prodotto da argento riciclato, riflettendo i principi di progettazione del “cradle to cradle”.
Questo è un approccio alla progettazione di sistemi che consiste nell’adattare alla natura i modelli dell’industria, ovvero convertire i processi produttivi assimilando i materiali usati a elementi naturali, che devono quindi rigenerarsi. L’industria deve preservare e valorizzare gli ecosistemi e i cicli biologici della natura, pur mantenendo i cicli produttivi. Si tratta di una nuova visione industriale e sociale in un quadro economico che intende creare sistemi che non siano solo efficienti, ma essenzialmente compatibili ambientalmente.